ceci arrostiti

Lasciare in ammollo 250 g di ceci secchi per minimo 12, meglio 24 ore, quindi bollirli con una foglia di alloro e un pezzetto di alga marina (p.es. wakame) fino a quando sono morbidi (ca. 90-120 minuti). Asciugare i ceci cotti su un panno, stenderli su una teglia da forno e farli arrostire per ca. 30 minuti a 200° in forno. Durante questo periodo ogni tanto scuotere la teglia in modo da arrostire i ceci uniformemente.

Quando i ceci prendono colore metterli in una ciotola con 1 cuchiaio di olio evo, sale e spezie a piacere (p.es. garam masala, curry, Chili, coriandolo, curcuma…) e mescolare bene.

I ceci possono essere arrostiti anche direttamente dopo l’ammollo, quindi senza essere bolliti. In questo caso saranno più croccanti.

Invece dei ceci inoltre si può usare chana-dal (ceci decorticati indiani). Per il dal il tempo di ammollo si riduce a 4 ore, il tempo di cottura a 10-15 minuti.

Questo snack ha un forte effetto riscaldante. Il calore grazie alla scelta dei ceci e delle spezie piccanti viene diretto al sistema funzionale del Rene, dove lo yang dell’organismo intero ha la sua radice. I ceci contengono carboidrati complessi e fibre, che garantiscono una sensazione durevole di sazietà.